Centrifuga (Macchina di Fibraggio) per linee di produzione della Lana di Roccia

 

Centrifuga (macchina di fibraggio) per impianti di produzione di Lana di Roccia

La centrifuga o macchina di fibraggio è il cuore tecnologico dell’impianto, che trasforma il materiale fuso in fibre.
In funzione delle esigenze del Cliente Gamma Meccanica S.p.A. può offrire le seguenti alternative:

  • centrifuga convenzionale;
  • centrifuga ad alte prestazioni con sagoma aerodinamica;
  • centrifuga doppia.

Centrifuga Convenzionale

Nella centrifuga convenzionale per lana di roccia il numero dei dischi può variare da 2 a 4 (in funzione alla capacità produttiva richiesta) e la trasmissione del moto dai motori ai mandrini avviene tramite cinghie speciali.
La centrifuga convenzionale, a seconda del numero dei dischi è ideale per piccoli medi impianti garantendo altissima affidabilità e semplicità nella manutenzione con ridotti costi.

Centrifuga ad alte prestazioni aerodinamica

La centrifuga ad alte prestazioni aerodinamica nasce dall’esperienza trentennale della Gamma Meccanica unita ai più moderni strumenti di progettazione (simulazioni fluidodinamiche, calcoli ad elementi finiti, etc.) ed alla collaborazione con centri di ricerca universitari ed impianti pilota.
Lo scopo è quello di avere elevate produzioni unite a produzioni di elevatissima qualità della fibra (lunghezza, diametro, elasticità, comprimibilità….).
La macchina ha dimensioni esterne ridotte poiché i motori che muovono i mandrini sono montati in linea con gli stessi: Il risultato è un flusso d’aria costante, uniforme, senza turbolenze, il che rende la distribuzione del feltro primario nella camera di formazione altamente uniforme, pur in presenza di bassissime densità.
La centrifuga aerodinamica ha una capacità massima di 7.5 t/h, e unitamente ad altissima affidabilità e soluzioni meccaniche all’avanguardia nel settore, permette di ottenere prodotti ultra-light, con densità finali del prodotto fino a 25 kg/m3.

Centrifuga doppia

La centrifuga doppia è la soluzione applicata dalla Gamma Meccanica per impianti di produzione con capacita comprese da 9 a 12 t/h. Per garantire efficienza e elevata produzione due macchine di fibraggio, opportunamente studiate, vengono fatte lavorare in parallelo. In questo modo la lava può essere distribuita e fibrata da entrambe le macchine contemporaneamente, per essere poi raccolta in una camera di formazione unica.